News

Requisiti Broadcast larghezza di banda per l'IPTV in streaming live video su Youtube, Facebook, Dacast, Livestream Ustream

Come diretta streaming diventa sempre più popolare, una delle domande più comuni che ha chiesto per nuove emittenti riguarda la larghezza di banda. In particolare, quanto velocemente la velocità di caricamento di Internet deve essere al fine di diretta streaming? In verità, non c'è una regola dura o veloce per rispondere a questa domanda. La risposta dipende da una vasta gamma di variabili. Non ti preoccupare, è per questo che siamo qui! Diamo uno sguardo a queste variabili in gioco in modo da poter prendere una decisione definitiva circa la larghezza di banda necessaria per i vostri live streaming.

La velocità di download sono importanti:

Quando si tratta di misurare la velocità di una connessione a Internet, due cose contano: la velocità di download e la velocità di upload.

Velocità di download è una misura di quanto velocemente i dati provenienti da Internet possono entrare nella rete. Si può pensare ad esso come un tubo - più grande è il tubo, le informazioni più velocemente può fluire attraverso di essa nella rete. Velocità di upload, d'altra parte, è una misura di quanto velocemente è possibile inviare i dati dall'interno della rete ad altri computer o server. Sia il download e la velocità di upload sono solitamente calcolate utilizzando Kbps (kilobit al secondo) o Mbps (megabit al secondo).

Per lo streaming live, sia il download e la velocità di upload sono importanti. Velocità di upload è ciò che determina la quantità di dati un'emittente può inviare come un feed video dal vivo. Il la velocità di upload più veloce, il video di qualità superiore può essere trasmesso. La velocità di download sono importanti per gli spettatori, piuttosto che le emittenti. Una velocità di download lento significa che i flussi dal vivo possono tamponare o lag.

Attenzione: Upload sono più lenti rispetto Scarica!

E 'importante sapere che la maggior parte delle connessioni Internet hanno caricare una velocità che sono solo una frazione del loro velocità di download. Non importa se si dispone di una velocità di download di illuminazione-veloce se la velocità di upload è troppo lento per la diretta streaming.

Si dovrebbe anche essere consapevoli del fatto che la maggior parte connessioni Internet pubblicizzano velocità “fino a” un certo numero. Questa è una misura di picco e spesso significa che velocità sostenute sono più lenti 25%, spesso anche più lento 50%. Nonostante che vi permetterà di guardare la diffusione, questi inferiore a velocità pubblicizzate può indicare che la connessione è inadeguata per lo streaming in realtà dal vivo.

Quali sono i requisiti di larghezza di banda per lo streaming live video?

Videocamera - spettacolo di registrazione in studio TV

Il più grande singolo fattore che incidono le vostre esigenze di larghezza di banda viene trasmesso qualità. Streaming video a una risoluzione di 320 x pixel 240 non richiede molti dati. D'altra parte, l'invio di un file video con piena risoluzione ad alta definizione prende molto di più.

i file video ad alta definizione con fino a 10 volte la risoluzione di video SD, e possono incorporare i file audio di qualità superiore pure. Mentre il mondo inizia a muoversi verso il video 4K, i requisiti di larghezza di banda per lo streaming si troveranno ad affrontare gli aumenti maggiori.

Un altro elemento che aumenta la dimensione del file video è il frame rate. frame rate riferisce al numero di immagini fisse costituiscono un secondo di video. In linea, quasi tutti i video è codificato in 30 fotogrammi al secondo (fps). Tuttavia, sport e corsi d'acqua di videogiochi sono spesso codificati a 60 fps modo che gli spettatori possano prendere la frazione di secondo azione che si verifica. Video a 60 fps è circa il doppio delle dimensioni di 30 fps, che richiedono maggiore larghezza di banda per lo streaming.

qualità Codec dipende bit-rate:

Per comprendere i requisiti di larghezza di banda specifici di un torrente, è necessario capire le basi di codifica video. La codifica è per lo più sulla compressione. E 'un modo di prendere i file video e rendendoli più piccoli in modo che possano essere trasmessi più facilmente su Internet.

Per lo streaming live, il H.264 codec è di gran lunga lo standard più comune. H.264 produce file di piccole dimensioni, e il video risultante può essere giocato praticamente su qualsiasi dispositivo. Non importa il codec utilizzato, la qualità dipende principalmente dalla bit rate il file è codificato a. Questo è essenzialmente la quantità di dati che sono contenuti in un secondo di video, misurata utilizzando Kbps o Mbps.

Come Confrontando Video Bit Rate e Internet Upload

Il bit rate del flusso video informerà la banda in upload è necessario. Ad esempio, se il flusso video in uscita viene trasmesso ad un bit rate di 500 Kbps, allora la vostra velocità di upload a Internet dovrà essere di almeno 500 Kbps.

In realtà, però, le velocità di upload Internet fluttuano secondo a secondo. Connessioni goccia, ricollegare, e l'esperienza di altri dossi. In genere questo significa che per lo streaming di un video, si desidera che la velocità di caricamento Internet per essere almeno doppio il bit rate del video si prevede di trasmettere.

A proposito vs singolo Bit Rate multipla

La maggior parte dei flussi dal vivo richiedono più bit rate per il video a in streaming allo stesso tempo. Ciò consente agli spettatori di guardare su entrambi i cellulari sulle scatole Roku connessi a internet via cavo ad alta velocità della rete Wi-Fi negozio di caffè e. In sostanza, gli spettatori con velocità di Internet lente passeranno automaticamente ai flussi bassi bit rate, e gli spettatori con Internet veloce riceveranno i flussi di qualità superiore.

Questo metodo fornisce una migliore esperienza per gli spettatori, e dovrebbe essere considerato una pratica standard. Tuttavia, non complicare le cose per le emittenti. Invece di trasmettere un unico flusso dal vivo, le emittenti hanno ora per lo streaming di più feed contemporaneamente diversi per ospitare diverse velocità di Internet.

I moderni formati di trasmissione in diretta come MPEG-DASH, HLS, HDS e Microsoft Smooth Streaming utilizzano un processo chiamato “adaptive bit rate streaming” per spostare automaticamente gli spettatori alla migliore streaming disponibile.

Multi Bit Rate Streaming

Streaming una varietà di differenti bit rate allo stesso tempo è un po 'complicato. Si richiede più potenza di elaborazione e più velocità di upload. In termini di velocità di upload, tutti i bit rate da caricare si sommano per determinare quanta banda hai bisogno complessiva. Se si desidera che il video 4K qualità, che tende a utilizzare almeno 15 Mbps. Quindi, al fine di ottenere un flusso 4K stabile in corso, sarà necessario fare doppio che per una velocità di upload di 30 Mbps. Inutile dire, che è una grande quantità di velocità di upload.

In termini di potenza di calcolo, più flussi richiedono più potenza. Tuttavia, qualsiasi computer portatile potente dovrebbe essere in grado di gestire più flussi codifica. In un ambiente di produzione o di una situazione in cui il fallimento non è un'opzione, si può prendere in considerazione un encoder hardware, come quelli prodotti da Teradek, Matrox o Niagara. Questi potenti dispositivi portatili, sono in grado di macinare un sacco di dati in una sola volta per garantire che questi flussi continuano nel modo migliore possibile.

Una nota sul codec e Bit Rate

Codec e bit rate funzionano indipendentemente, ma solo tra diversi codec. Ad esempio, un video di H.264 codificato a 2 Mbps sta per avere una migliore qualità di uno codificato a 1 Mbps. Tuttavia, un video di H.265 codificato a 1 Mbps può effettivamente essere migliore rispetto al video 2 Mbps H.264.

Analogamente, altri fattori video possono cambiare indipendentemente bit rate. Ad esempio, dimensione del frame è correlato al codec e solo parzialmente correlata alla velocità dei bit. I video con diverse grandezze possono essere codificati utilizzando H.264 alla stessa velocità in bit.

Tuttavia, i video con tre grandezze saranno “sparsi” i dati attraverso una cornice più grande. Questo può portare a una qualità inferiore percepita. Nel frattempo, un video a bassa risoluzione con un bit rate elevato può apparire visivamente eccellente, anche se è piccolo.

Format singola o multipla?

Videocamera professionale HD

In passato, lo standard per lo streaming video su Internet usato Macromedia - ora Adobe - standard di flash. Tuttavia, i tempi sono cambiati. Mentre flash video è ancora ampiamente utilizzato su computer desktop, non è supportata su molti dispositivi mobili. Con la popolarità di smartphone e tablet, le emittenti dovrebbero fare gli utenti mobili una priorità.

Più in particolare, iOS (iPhone e iPad) non supporta video in flash. Alcune vecchie versioni del sistema operativo mobile Android supportano Flash, ma è in fase di esaurimento rapidamente. Questo significa che si sia desidera per lo streaming solo in un formato moderno come HLS che può essere riprodotto dalla maggior parte dei lettori video Flash, o utilizzare più formati.

Flash raggiungerà i computer più vecchi ed essere pienamente compatibile. HLS è il protocollo di streaming standard per i dispositivi iOS che possono essere riprodotti su qualsiasi dispositivo. HDS è l'ultima proposta di Adobe che può anche essere riprodotto su quasi tutti i dispositivi, anche se non iOS. Inoltre, la trasmissione moderna sta iniziando a fare affidamento su MPEG-DASH. Se hai bisogno di trasmettere in queste molteplici formati può potenzialmente raddoppiare o triplicare la quantità di larghezza di banda necessaria.

Come fare i calcoli

Ora che sapete tutti gli elementi necessari per calcolare i requisiti di larghezza di banda per lo streaming dal vivo, è possibile combinarli in una semplice formula per calcolare i requisiti di larghezza di banda totale:

(Bit rate per secondo di tutti i flussi video combinati e il flusso audio) x (numero di formati si sta trasmettendo in) x 2 = Richiesto Carica Velocità

Questo numero deve essere preso con un grano di sale. Ad esempio, potrebbe non essere necessario tutti della larghezza di banda% spese generali 100 per un live stream. A volte si può ottenere via con solo 1.5 volte più larghezza di banda se la connessione è veramente stabile. Ma essere cauti qui. Avere un unico anello debole, come una connessione lenta di upload, è uno dei motivi principali che live stream a volte non riescono.

Conto per Caps dati:

Sempre più spesso, più fornitori di servizi Internet stanno mettendo un limite alla quantità totale di dati che i clienti possono utilizzare ogni mese. Questi tappi possono rapidamente diventare un problema quando si tratta di live streaming.

Un tipico mastica flusso 8.5 Mbps attraverso circa 60 megabyte di dati per minuto, che funziona a 3.6 GB all'ora. Se l'ISP limita l'utilizzo dei dati a 50 o 200 GB al mese, è possibile eseguire rapidamente contro il vostro limite quando in diretta streaming. Ciò è particolarmente vero se si sta in streaming in modo continuo o lo streaming di una serie regolare di lunghe eventi.

Gli spettatori Informazioni:

Servizio Soddisfazione Indicator

Per coloro che vogliono semplicemente guardare un video in diretta streaming, la loro velocità di download di Internet deve essere più veloce rispetto al bit rate del loro flusso prescelto. Di solito, la selezione corrente utilizza automaticamente la migliore qualità che il vostro Internet può gestire comodamente.

La quantità di larghezza di banda necessaria dipenderà dalla qualità del flusso. Per una stima ballpark della velocità richiesta per lo streaming video in diretta, qui ci sono le stime che Netflix offre ai suoi utenti (che sono più o meno trasferibili a vivere streaming):

  • 500 Kbps - velocità minima necessaria per lo streaming
  • velocità consigliata per la visualizzazione di qualità - 1.5 Mbps
  • 3 Mbps - Standard Definition Video
  • 5-8 Mbps - 720p e 1080p alta definizione
  • 25 Mbps - 4K Ultra Alta Definizione

Verdetto finale

Come si può vedere, la quantità di larghezza di banda necessaria per lo streaming live dipende da un ampio numero di fattori. Tuttavia, semplici stream possono essere raggiunti nella maggior parte delle connessioni Internet a banda larga standard.

operazioni di streaming di qualità superiore richiedono maggiori livelli di ampiezza di banda. Fortunatamente, Internet più veloce sta diventando sempre più comune. Le iniziative del governo ora definiscono banda larga a velocità di Internet di almeno 25 Mbps e stanno spingendo per ogni persona negli Stati Uniti per avere accesso a questa velocità.

E 'probabile che in un prossimo futuro, in fibra ottica a Internet inizierà a prendere piede. Principali ISP come Comcast e Time Warner stanno sempre più offrendo queste connessioni super veloci a prezzi relativamente accessibili, e concorrenti come Google Fiber stanno guidando verso il basso i costi e il rafforzamento del mercato.

Queste mosse, combinate con una ripresa dei contenuti video 4K, si combineranno per cambiare la situazione intorno trasmissione in diretta streaming nei prossimi due anni. Nuovi codec farà anche HD e 4K streaming più fattibile. Tuttavia, anche con tutti questi cambiamenti tecnologici, la formula di base per lo streaming live martellato sopra rimane la stessa. saranno sempre necessarie velocità di upload veloce.

Condividi

Lascia un Commento